Sta ora lottando per la vita il bimbo di 2 settimane, dopo essere stato vittima di uno stupro. Arrestato un 25enne.

Un neonato di due settimane sta lottando per la vita in ospedale dopo essere stato presumibilmente vittima di uno stupro. Il bambino è ricoverato nell’unità pediatrica del Royal Belfast Hospital for Sick Children, dove sono in corso i trattamenti. Stando a quanto riporta la BBC, sarebbe già stato identificato il responsabile. Un uomo è stato chiamato a presentarsi di fronte alla corte con l’accusa di stupro e lesioni personali gravi ai danni di minore.

Stupra neonato: arrestato 25enne

Il neonato è stato trasportato all’ospedale dall’area di Annalong a Contry Down, nell’Irlanda del Nord. Le autorità ritengono che il carnefice possa essere un uomo di 25 anni che, riferisce la polizia locale, è già stato condotto in carcere con l’accusa di stupro e lezioni, con l’aggravante dell’intenzionalità. Al momento sono in corso le indagini da parte degli investigatori del Serious Crime Branch, il comando di polizia della regione che si occupa di crimini di grave entità.

Il nome dell’imputato non è stato riportato, allo scopo di proteggere l’identità del bambino. Tuttavia le autorità hanno voluto rendere noto che si trova attualmente in custodia nella prigione di Maghaberry, nella provincia di Ulster. L’uomo è già stato chiamato davanti alla corte, dove è apparso brevemente nella giornata di sabato 29 settembre 2018. In quell’occasione il magistrato della corte di Newtry aveva rimandato la sua udienza. Ora l’imputato dovrà presenziare di fronte al giudice settimana prossima. La data del processo è fissata per mercoledì 10 ottobre.