Questo articolo è stato tratto dal post originale pubblicato su questo sito

Il post è stato pubblicato da questa

Fonte: https://www.ilfattoquotidiano.it/

Durante la convention Piazza Grande, con cui Nicola Zingaretti ha lanciato la propria candidatura alla segreteria del Partito democratico, un gruppo di Animalisti italiani ha contestato il presidente della Regione Lazio. Nel corso del parapiglia, come si vede nel video pubblicato su Facebook dall’associazione, si vede il capo di gabinetto di Zingaretti, Albino Ruberti, reagire nei confronti degli animalisti. Che denunciano:  “Siamo profondamente basiti e indignati per il comportamento di Ruberti, profumatamente pagato con soldi pubblici, che ha strappato i manifesti dalle mani degli animalisti in protesta e avrebbe usato anche le mani contro i manifestanti. Un comportamento fuori luogo, illogico, intimidatorio, perpetrato da un uomo che ricopre un incarico di così elevato profilo. Sollecitiamo il presidente Zingaretti a prendere posizione sull’accaduto e a valutare seriamente la possibilità di sollevare Ruberti dalla posizione di capo di gabinetto. Se questa è la sensibilità della Regione Lazio verso le istanze animaliste, allora siamo messi davvero male”.

L’articolo Il capo di gabinetto di Zingaretti reagisce alle contestazioni degli animalisti: “Ci ha aggrediti”. Il video proviene da Il Fatto Quotidiano.