Questo articolo è stato tratto dal post originale pubblicato su questo sito

Il governo intende agire per cercare di contenere i costi dell’assicurazione auto che in alcune parti d’Italia sono “indecenti”. Lo dice su Facebook il ministro dello Sviluppo e vicepremier, Luigi Di Maio, annunciando contestualmente una stretta sull’uso delle targhe dell’Est in Italia, in particolare quelle di Romania e Bulgaria, la cui copertura assicurativa dei danni non è simmetrica a quella prevista dal nostro Paese.

Ciao ragazzi. Pochi minuti per raccontarvi quello che stiamo facendo, visto che nessun organo di informazione lo fa! È importante che siate informati! Collegatevi

Posted by Luigi Di Maio on Friday, October 12, 2018

“La questione dell’Rc auto mi sta molto a cuore e su questo sto lavorando come ministro dello Sviluppo economico perché dobbiamo abbassare le tariffe che in alcune zone d’Italia sono indecenti”, ha detto il vicepresidente del Consiglio aggiungendo che nel decreto sicurezza ci sarà una stretta “all’abuso di targhe straniere in particolare all’abuso di targhe automobilistiche dell’Est, rumene e bulgare, che vengono utilizzate da italiani”.