Questo articolo è stato tratto dal post originale pubblicato su questo sito

Intensa scossa di terremoto nel mar Ionio, trema il Mediterraneo. Paura al sud Italia, epicentro in Grecia.

Una violenta scossa di terremoto ha colpito la Grecia occidentale oggi 26 ottobre 2018, alle 00.54, esattamente nel mar Ionio orientale a largo del Peloponneso.

Stando ai dati giunti dai sismografi dell’INGV il terremoto ha raggiunto la clamorosa magnitudo 6.8 sulla scala richter con ipocentro a soli 10 km di profondità.

Epicentro individuato esattamente nel mar Ionio orientale a largo dell’isola di Zante, in Grecia, ad appena 25 km dalle coste dell’isola.

Il terremoto è stato avvertito in gran parte del Mediterraneo centrale, Italia compresa, e non si escludono danni gravi all’epicentro, sull’isola greca di Zante e su Cefalonia.

Il terremoto è stato avvertito nettamente su tutto il sud Italia: decine di migliaia le segnalazioni che arrivano da Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Tanta gente svegliata nel sonno, ma non dovrebbero esserci danni a cose o persone. Segnalazioni in arrivo anche dalla Campania e dal Molise. A breve giungeranno nuove informazioni.

Lanciato l’allarme tsunami QUI