Questo articolo è stato tratto dal post originale pubblicato su questo sito

Di tanto in tanto la bufala di Vasco Rossi razzista verso il Sud torna a circolare sui social. L’ultima volta, nel luglio 2015, il rocker annunciò querele per chiunque avesse rilanciato quella falsa dichiarazione che gira da anni e che viene attribuita al rocker di Zocca, nonostante sia stata smentita più volte.

L’espressione offensiva nei confronti dei meridionali (“Vado al Sud perché ogni tanto al cesso bisogna pure andarci“) viene fatta circolare sui social network ancora oggi tra i detrattori di Vasco Rossi, ma il cantautore non perde occasione per rigettare ogni accusa di antimeridionalismo. Lo fece alla vigilia del concerto di Napoli del Live Kom 015, dicendosi vittima di un atto di diffamazione, e lo ha ribadito in un’intervista a La Nuova Sardegna, annunciando i due concerti che terrà a Cagliari nel giugno prossimo.

Vasco Rossi ribadisce di non aver mai avuto alcun sentimento meno che gentile nei riguardi del Sud Italia e a dimostrazione di ciò c’è il fatto che da anni ormai abbia scelto la Puglia, e in particolare Castellaneta Marina, come suo buen retiro sia per le prove dei suoi show che per le vacanze estive. Quest’anno, ad esempio, tra agosto e settembre ha incontrato centinaia di fan sulle spiagge di Castellaneta e nella stessa città ha tenuto il raduno del suo fan club prima di tornare a Zocca per lavorare al nuovo singolo in arrivo a metà novembre e al nuovo VascoNonStop Live 2019.

Nell’intervista a La Nuova Sardegna, oltre che anticipare qualche dettaglio sui nuovi concerti in preparazione per il prossimo anno, il rocker ha risposto ad una domanda su quel presunto pregiudizio antimeridionale, ribadendo di sentirsi vittima di una diceria infamante che non ha fondamento, una bugia inventata di sana pianta.

Se allora fossero esistiti i social avremmo risolto prima, ci saremmo chiariti. Invece una leggenda metropolitana poté circolare indisturbata per anni… si era diffusa soprattutto al Sud poi è arrivata anche in Sardegna. Una cosa da non credersi, una vera e propria bufala, falsa e infondata, generatasi da sola. Per un malinteso, un’intervista che avrei rilasciato. Ma nessuno ha mai ascoltato direttamente e personalmente quelle cose. La falsa notizia passava di bocca in bocca, ognuno l’aveva sentito dire da qualcun altro. Nessuno lo aveva letto o sentito dire da me, però. Mi ha fatto molto soffrire e ancora mi fa soffrire che ogni tanto qualcuno la tiri nuovamente fuori. Una vera bugia inventata per danneggiarmi. Per fortuna chi mi conosce, chi è cresciuto con i miei brani, i miei fan non ci hanno mai creduto. Perché sanno che per scrivere le mie canzoni ho sempre guardato all’individuo e al genere umano. E poi come avrei potuto disprezzare il Sud che mi ha sempre accolto con tanto affetto?

Vasco Rossi torna in Sardegna dopo 8 anni di assenza dall’isola col VascoNonStop Live 2019, che toccherà soltanto le città di Cagliari e Milano.