Questo articolo è stato tratto dal post originale pubblicato su questo sito

21 Dicembre 2018 in Prodotti naturali

La ruta è una pianta ricchissima di benefici, che viene usata da secoli per le sue proprietà terapeutiche. Seppur aroma e sapore non siano per nulla gradevoli, e sia tossica in dosi elevate, la ruta può essere usata per prevenire e trattare condizioni di salute.

Questa pianta è ottima per alleviare i problemi stomacali come diarrea e mal di pancia. Può evitare le piaghe, migliorare il funzionamento del cuore e stimolare la circolazione sanguigna. Può essere usata anche per alleviare la tosse, le infiammazioni polmonari e i dolori articolari. La ruta viene usata anche per trattare l’artrite.

Altre malattie che possono essere trattate con la ruta sono ansia, spasmi muscolari, epilessia, artrite, mal di testa, sclerosi multipla, ritenzione di liquidi, emorragie, febbre ed epatite. Ha una leggera azione antibatterica, ed è per questo che è ottima anche contro verruche e infezioni.
Se ingerita in grandi dosi, la ruta è anche molto tossica. Non è consigliata a donne in gravidanza (può generare contrazioni uterine e aumentare il flusso sanguigno), donne in allattamento e bambini.
Alte dosi di ruta possono provocare problemi intestinali e fotosensibilità, sopratutto se abbinata al consumo di determinati farmaci. Irritazione stomacale, insonnia, problemi epatici e ai reni sono altri sintomi associati ad una intossicazione da ruta.

Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l’uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L’intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.