Questo articolo è stato tratto dal post originale pubblicato su questo sito

nascono i parchi giochi per gli anziani in cui chiacchierare, allenarsi e combattere la solitudine

Di parchi simili nei paesi dell’estremo oriente se ne trovano moltissimi, aree in cui gli anziani si possono incontrare, fare amicizia, allenarsi, stare insieme, chiacchierare e giocare,

adesso per la prima volta, un progetto del genere arriva anche in Europa, a Bilbao in Spagna, città in cui sono stati allestiti dei “parchi biosalutari” così chiamati proprio perché vogliono promuovere soprattutto negli anziani ma in generale in tutti i cittadini, degli stili di vita attivi e salutari

gli anziani possono andare al parco e avere un punto di ritrovo in cui tenere allenata la mente e il corpo, chiacchierando con altri anziani, e combattendo la solitudine che è sempre più presente quando si invecchia e che tende spesso ad lasciare le persone anziane isolate e a farle sentire sole,

uno spazio di ritrovo in ogni parco pubblico, appositamente destinato agli over, ha il beneficio di combattere l’isolamento e di permettere agli anziani di ricrearsi una rete sociale anche solo attraverso delle chiacchierate o la condivisione della giornata mentre si fa qualche esercizio insieme,

sono presenti “giochi” per stimolare le abilità cognitive, altri per esercitare le abilità psicomotorie, altri ancora per distendere e tenere attivi i muscolo e altri ancora per allenare la mente

gli anziani posso andare da soli, oppure portare i nipoti e condividere con loro giochi ed attività, lo scopo è rimanere il più possibile attivi e propositivi, non sedendosi su una panchina mentre i bambini giocano, ma prendere loro stessi parte alle attività ricreative, creando un bel momento di condivisione con i nipoti,

una semplice idea che regali agli anziani un motivo in più per non isolarsi ed uscire di casa, la scelta di costruirli all’aperto e nei parchi pubblici è nata soprattutto dalla constatazione che nei parchi i nonni possono incontrare persone di tutti i tipi e tutte le età con cui socializzare,

parchi giochi anziani

da bambini a famiglie ad altri anziani, migliorando il loro umore e non precludendo di intrattenersi solo con persone della proprietà età, cosa che sarebbe successa se questi spazi fossero stati collocati per esempio in dei circoli e delle case di riposo,

inoltre il parco è lo spazio perfetto in una città per godere anche della natura circostante, di un aria più fresca, del verde e di uno spazio di tranquillità in cui la frenesia rimane fuori, incrementando il beneficio di tutti i miglioramenti, fisici e sociali indotti dalla compagnia e dall’esercizio.

un’idea semplice ma estremamente efficace per migliorare la salute, l’umore e la socializzazione delle persone anziane che spesso si trovano sempre più isolate e che invece con un’area a loro dedicata in ogni parco troveranno un nuovo incentivo per uscire e fare due chiacchiere migliorando l’umore e la salute

ti è piaciuta questa bella notizia? Forse allora potrebbero interessarti anche altre nostre Buone Notizie come : Gli anziani insegnano ai giovani disabili a coltivare la terra

oppure : Da 3 a 100 anni : Asili e case di cura si uniscono e anziani e bambini crescono insieme

Fonti ed immagini: Domukea.com