Questo articolo è stato tratto dal post originale pubblicato su questo sito

In una dichiarazione di lunedì, Rouhani ha incaricato le organizzazioni interessate d’implementare la risoluzione, che è stata approvata durante una sessione aperta del parlamento martedì.

La risoluzione è stata approvata dal Consiglio dei Guardiani.

I legislatori hanno votato all’unanimità per la mozione di emergenza per designare le forze statunitensi come terroristi in risposta al recente assassinio per mano di Washington del riverito comandante iraniano, il tenente generale Qasem Soleimani.

L’assassinio di Soleimani

Il generale Soleimani, e Abu Mahdi al-Muhandis, che era il comandante della milizia irachena, e un certo numero di membri del loro entourage sono stati uccisi in un attacco di droni americani vicino all’aeroporto internazionale di Baghdad venerdì 3 gennaio.

La Casa Bianca e il Pentagono hanno rivendicato la responsabilità dell’assassinio del generale Soleimani in Iraq, affermando che l’attacco è stato condotto sotto la direzione del presidente americano Donald Trump.

Le autorità iraniane hanno dichiarato il giorno della morte di Soleimani giornata internazionale di resistenza.

In precedenza, nell’aprile 2019, l’Iran aveva già riconosciuto il comando centrale delle forze armate statunitensi (CENTCOM) come organizzazione terroristica.