Questo articolo è stato tratto dal post originale pubblicato su questo sito

Gli utenti che hanno condiviso i video online affermano che sono stati segnalati attacchi aerei multipli mentre la contraerea siriana ha risposto agli attacchi. Citando la TV di stato siriana, Reuters ha riferito che le difese aeree siriane hanno “abbattuto diversi obiettivi ostili nello spazio aereo di Damasco”. Non è chiaro se l’attacco abbia portato a perdite o danni.

Secondo l’agenzia di stampa Al-Hadath, con sede negli Emirati Arabi Uniti, l’attacco potrebbe essere stato effettuato dallo spazio aereo libanese. L’esercito siriano ha intercettato e abbattuto missili provenienti dalle alture del Golan occupate da Israele prima che raggiungessero i loro obiettivi, secondo un rapporto di Reuters.

Rapporti non confermati suggeriscono che i missili avrebbero dovuto colpire una stazione di deposito di munizioni vicino all’aeroporto internazionale di Damasco.

Venerdì, il ministero della Difesa russo ha dichiarato che gli attacchi aerei israeliani nella periferia di Damasco il 6 febbraio hanno minacciato un aereo passeggeri con 172 persone a bordo, obbligandolo a un atterraggio di emergenza alla base aerea russa Hmeymim in Siria, ha riferito Sputnik.

A gennaio, gli aerei israeliani hanno anche attaccato la base aerea T-4 nel Governatorato siriano di Homs.

La Siria è stata coinvolta in una devastante guerra civile dal 2011, con forze governative che combattono contro numerosi gruppi di opposizione e organizzazioni militanti e terroristiche, ha riferito Sputnik.